lunedì, 01 settembre 2014

Ultimo Aggiornamento01:05:48 PM GMT



VIOLENZA A LATERZA. COSA STA SUCCEDENDO?

E-mail Stampa PDF
Immagine

Bomba a Laterza (Ta) : politica e cittadinanza facciano sentire la loro voce. La criminalità organizzata è presente e cerca di condizionare fortemente la vita economica e sociale del paese?

Una domanda terrificante questa, alla quale, da qualche giorno cercano di dare una risposta adeguata gli inquirenti, che a Laterza devono individuare le responsabilità di un grave gesto: attentato dinamitardo. Mercoledì scorso l'Azienda Inox Srl dei fratelli Damiano e Graziano Grippa è stata attenzionata da qualcuno che ha fatto esplodere all'ingresso della stessa, un potente ordigno. Tanto potente che la sua deflagrazione ha svegliato centinaia di laertini ancora a letto e ha procurato sopratutto ingenti danni. Fortunatamente per questa volta solo danni materiali gravi, al punto che i titolari hanno provveduto ad una chiusura forzata. I danni sono inevitabilmente anche psicologici e sociali considerato lo sconforto in cui ormai, da una settimana, sono scivolati i giovani imprenditori e le rispettive famiglie e forse non solo loro. Un'Azienda in salute quella dei fratelli Grippa; in piena attività con prospettive di sviluppo immediate ma anche a lungo periodo. Una solida e sana realtà imprenditoriale, una delle tante, che nonostante la crisi economica generale, porta avanti con non pochi sacrifici lavori in tutta la Provincia di Taranto e anche in quelle limitrofe. L'episodio non è una novità, ecco perchè la domanda è ancora più inquietante ed è forse arrivato il momento di fornire alla cittadinanza e agli operatori del settore artigianale e commerciale, valide risposte. Negli ultimi tre quattro anni si sono registrate a Laterza una serie di eventi tutti all'insegna di una violenza spregiudicata che non si registrava da decenni. Nel 2007 un'altra bomba, ad oggi ancora non se n'è sa nulla circa i responsabili, esplose in piena notte davanti alla porta del Municipio. Un attacco portato alla massima istituzione pubblica, allora retta dal Sindaco Giuseppe Cristella, che vide la stessa con l'intero Consiglio Comunale subire quest’affronto che lasciò sbigottita tutta la cittadinanza. Sono aumentati i furti specie quelli in appartamento, si sono registrati anche strani incendi di autovetture e di locali commerciali e v'è stato anche un omicidio con un colpo di fucile in pieno viso per una casa contesa dopo un fallimento e la messa all'asta. Come non ricordare poi il datore di lavoro che per futilissimi motivi prende un arma con la matricola abrasa che conservava in casa e la punta alla tempia del malcapitato dipendente. Insomma atti ed episodi di assurda e gratuita violenza che hanno portato inquietudine ma ciononostante non hanno fatto scaturire, la giusta indignazione. La gente ne parla, legge gli articoli dei giornali e segue la Tv ma non è ancora scesa in piazza per manifestare la volontà di non accettare più questo stato di cose, ma anzi c’è il sospetto che questi episodi roboanti che vengono a galla sono solo una piccola parte di quelli di quotidiana violenza ed illegalità a cui silenti sono costretti i laertini. L’anno prossimo a Laterza si andrà a votare per uscire da un periodo di commissariamento prefettizio. Speriamo che le forze politiche escano fuori allo scoperto e doverosamente scendano dal palazzo su cui si sono arroccati sull’argomento criminalità per stare insieme alla cittadinanza a raccogliere questa sfida, da troppi anni lanciata dalla delinquenza alla calma della comunità di Laterza. Servono segnali di ripudio chiari, affinchè i laertini abbiano meno paura e si sentano più protetti da istituzioni serie ed autorevoli. L’auspicio è che arrivi presto una primavera laertina e che questa possa ristabilire una sana convivenza civile e far gustare la quotidianità nel paese famoso per la carne al fornello, il buonissimo pane cotto nei tradizionali forni a legna e per la prestigiosissima Maiolica .

Commenti  

 
0 #1 juega 2011-05-04 17:08
Binbango c'est avant tout un site de jeux connus et respectés de tous les joueurs, c'est l'un des premiers jeux gratuits à gains existants, le site est sur le marché depuis 2004.

De nombreux jeux sont à votre disposition, que ça soit des jeux de réflexion ou des jeux plus lucratifs jeux de grattage, jeux d'action, vous avez de la chance ? Il y a aussi des jeux de chance, enfin pleins de jeux très bien réalisés.

Binbango est un jeu complet, et innove régulièrement, chaque semaine ils ajoutent des nouveautés pour améliorer le site ou ajouter de nouveaux concours pour vous faire gagner encore plus de cadeaux ou de l'argent.

Chaque jour, le site de jeux vous offre 10 tickets, et ces tickets sont cumulables. En effet, si vous n’avez pas beaucoup de temps par exemple dans une journée, vous pouvez cumuler les tickets et jouer le week-end, ce système est très agréable et vous permet de jouer à un autre jour.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna